28.06.2019 Corso “La gestione dei conflitti”, Treviso

DATA: Venerdì 28 giugno 2019
ORARI: dalle 14.00 alle 18.00
SEDE: Sala conferenza, Ordine degli Ingegneri di Treviso
codice corso: I2019033
Docente Dott. Paolo Vitale

Obiettivi

Il seminario si propone l’obiettivo di offrire ai partecipanti una panoramica sul tema del conflitto alla luce dell’evoluzione dei modelli lavorativi e delle rinnovate dinamiche aziendali.
La flessibilità del lavoro contemporaneo, la definizione di obiettivi sempre più sfidanti e l’evoluzione tecnologica, richiedono una dinamicità evidente alla quale si può accompagna re stress individuale, problemi di comunicazione e conflittualità tra colleghi.
Queste criticità possono essere gestite e diventare causa di rinnovamento o sottovalutate/mal gestite e generare danni profondi per il ben essere aziendale, la produttività, l’attrattività rispetto al mercato del lavoro.

Programma
Ore 14.00 Inizio dei lavori
– Mettere a fuoco il tema principale in riferimento alle esperienze di ciascuno
– Inquadrare pro e contro delle situazioni di conflitto o potenziale conflitto
– Partecipare alla costruzione dei ragionamenti proposti per meglio comprenderli
Ore 18.00 Conclusione dei lavori
L’attività di formazione frontale per l’apprendimento non formale riconoscibile per l’ottenimento dei Crediti
Formativi Professionali (CFP) è organizzata dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Treviso in cooperazione con l’ Associazione Ingegneri della Provincia di Treviso.
Responsabile del corso ing. Andrea Valenti

QUOTA DI PARTECIPAZIONE
Per ingegneri iscritti all’Albo € 36,60 (IVA INCLUSA)
Per i giovani ingegneri iscritti all’Albo: € 30,50 (IVA INCLUSA)
Per iscritti ad altri Ordini e Collegi professionali: € 48,80 (IVA INCLUSA)
Il corso verrà effettuato con il raggiungimento di un minimo di 30 e un massimo di 65 partecipanti.
L’Ordine si riserva di non attivare il corso qualora non venga raggiunto il numero minimo di partecipanti previsto o intervengano cause per le quali può essere compromesso il corretto svolgimento del corso stesso, avvisando i partecipanti iscritti e restituendo eventuali quote versate.
Il corso prevede l’attribuzione di 4 CFP ai sensi del Regolamento per l’Aggiornamento della Competenza Professionale, pubblicato su Bollettino Ufficiale del Ministero della Giustizia n. 13 del 15 luglio 2013 e Linee di Indirizzo. Alla fine del corso verrà rilasciato, a chi in regola con le frequenze richieste e dopo la verifica di apprendimento finale, l’attestato di partecipazione. La presenza al corso deve garantita per l’intero evento.

Per ISCRIZIONI clicca qui

Scarica la locandina