Cari Colleghi,

è con piacere che condividiamo con voi alcune importanti iniziative che hanno caratterizzato l'attività della Federazione e l'intera professione nelle ultime settimane. In particolare, la situazione di maltempo eccezionale che ha colpito la nostra regione nel mese di novembre ha visto la nostra categoria impegnata nel fornire indicazioni e prospettive ai decisori politici e in importanti azioni di solidarietà di cui potrete leggere in questa newsletter.

Guardando invece ai nostri prossimi impegni, vi ricordo che, come ogni anno, si rinnova per noi un appuntamento importante: lunedì 9 dicembre avrà luogo l'Assemblea della Federazione dalle ore 16.15 a Marghera (auditorium Cittadella dell'Edilizia). Dopo una prima sessione con gli interventi di rito, abbiamo scelto di lasciare spazio nella seconda parte alla voce dei referenti dei gruppi di lavoro per un aggiornamento sulle loro attività, concludendo poi con la presentazione della proposta "Revisione zonazione sismica" da parte di FOIV.

Considerati i molti e importanti temi che saranno approfonditi, confido in una vostra numerosa presenza. A questo link potete scaricare la convocazione.

Sarà l'occasione anche per uno scambio di auguri per le prossime festività natalizie.

 

Cordialmente

Il Presidente
Pasqualino Boschetto

---
Per la sicurezza di Venezia è necessario il MOSE in tempi rapidi

L'intervento:

"Per la sicurezza di Venezia è necessario il MOSE in tempi rapidi"

"L’acqua alta straordinaria di metà novembre ha reso evidente la necessità di vedere funzionante il MOSE al più presto. Prima lo vedremo in opera e prima tutti potremo capire e conoscere le potenzialità di questo sistema difensivo, l’unico sulla carta a garantire la sicurezza della città”. Così la FOIV – Federazione degli Ordini degli Ingegneri del Veneto, per bocca del suo consigliere Massimo Coccato, ingegnere idraulico. Una posizione pienamente condivisa anche dal presidente dell’Ordine degli ingegneri di Venezia, Mariano Carraro.
“Purtroppo la data di avvio del sistema MOSE è stata spostata ancora in avanti di un altro anno e mezzo – aggiunge -, mentre bisognerebbe fare di tutto per stringere i tempi. Non possiamo ignorare che questa è stata la seconda acqua alta straordinaria in 53 anni, dopo quella del 1966. In precedenza eventi di questa portata si registravano con intervalli maggiori, di un secolo circa”.
La FOIV, in considerazione dei disagi non solo a Venezia ma in tutto il territorio, chiede anche alla Regione di stanziare risorse per poter realizzare il Piano degli interventi in tempi stretti: “Pur avendo già in parte avviato alcune opere in tal senso dopo l’alluvione del 2010, rimangono scoperti importanti fronti tra cui, per esempio, il Piave che proprio in queste ore presenta forti criticità: su questo il Piano prevede azioni che devono essere realizzate con urgenza”.

---
Mose, primi sollevamenti nel 2020: l'appello degli ingegneri: "Unica difesa per Venezia"
---
Lettera aperta dell’Ordine di Venezia per la difesa dalle acque alte di Venezia

Lettera aperta dell’Ordine di Venezia per la difesa dalle acque alte di Venezia

La sera di martedì 12 novembre u.s. Venezia e le sue isole sono state travolte da un'acqua alta eccezionale, seconda solo a quella del 1966. Quell'alluvione è nella memoria di tutti noi, anche dei più giovani. Qualcuno l'ha vissuta in prima persona, molti altri ne sono stati testimoni. Nessuno avrebbe creduto di dover rivivere quella tragica esperienza avendo esorcizzato l’eventualità che essa potesse ripetersi.
I cambiamenti climatici in atto hanno già manifestato i propri effetti, come dimostrato dalla tempesta Vaia del 2018. Consapevoli che per contrastare tali criticità le soluzioni ingegneristiche rappresentino importanti strumenti di mitigazione e adattamento, è evidente che tra questi rientri il MOSE, nome evocativo come pochi.

Leggi tutto.

---

Gli ingegneri padovani a sostegno di 4 comuni dell'Agordino

L'Ordine degli Ingegneri di Padova ha donato 4 progetti ad altrettanti Comuni dell'agordino per la ricostruzione post Vaia. Un bel gesto di solidarietà, che dimostra ancora una volta anche l'utilità sociale degli ingegneri.

Clicca qui per vedere il servizio andato in onda su Telebelluno.

---

Incontro con l'ambasciatore della Malesia

La FOIV – Federazione degli Ordini degli Ingegneri del Veneto e l'Ordine degli Ingegneri di Padova hanno incontrato lo scorso 26 ottobre l’ambasciatore della Malesia Abdul Malik Melvin Castelino. Presenti all’incontro il presidente di FOIV Pasqualino Boschetto e il presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Padova Massimo Coccato.

E' stata l’occasione per illustrare il ruolo e le attività dell’ingegnere, oltre che i compiti e il funzionamento di un ente quale l’Ordine professionale e la Federazione. L’appuntamento si inseriva nell’ambito di un ciclo di incontri che l’ambasciatore sta organizzando in tutta Italia per conoscere al meglio la nostra realtà professionale civile e sociale.

Le video interviste sono visibili nel canale Youtube della Federazione a questo link.

---

News dagli Ordini provinciali

ORDINE DI BELLUNO. Per informazioni su iniziative e corsi: http://nuke.ordineingegneri.bl.it/.

ORDINE DI PADOVA. Martedì 17 dicembre si svolgerà l'Assemblea dell'Ordine (ore 18.00, Padiglione 14 Padova Fiere), con la partecipazione del Magnifico Rettore Rosario Rizzuto che proporrà un intervento dal titolo  “Università e Innovazione: azioni e prospettive future”.
Info e adesioni: ordine@pd.ordineingegneri.it, tel. 049 8760374.

Venerdì 29 novembre si è tenuto a Padova il Convegno  “La progettazione e l'installazione dei sistemi anticaduta. Il punto della situazione”, organizzato dall’Ordine Ingegneri di Padova, col patrocinio del CNI, della FOIV e del DII dell’UNIPD. Disponibili gli atti. [Per saperne di più]

ORDINE DI ROVIGO. Per informazioni su iniziative e corsi: https://www.ordineingegnerirovigo.it/

ORDINE DI TREVISO. Al via il corso “Creazione e taratura di modelli numerici per il calcolo dell’impatto acustico previsionale” nella sede dell'Ordine (Prato della Fiera 23, Treviso). Il corso prevede 6 ore di aggiornamento ai fini del mantenimento dell’iscrizione nell’Elenco Nazionale dei Tecnici Competenti in Acustica (ENTECA) del D. Lgs. 42/2017. Verrà rilasciato, a chi in regola con le frequenze e dopo la verifica di apprendimento finale, l’attestato di partecipazione. La presenza al corso deve essere garantita per l’intero Iscrizioni esclusivamente on line da questo link.

ORDINE DI VENEZIA. Per informazioni su iniziative e corsi: www.ordineingegneri.ve.it.

ORDINE DI VERONA. L'Ordine organizza "La valutazione immobiliare standard" corso in preparazione alla certificazione UNI11558. Scadenza iscrizioni: 18/12/2019. Scarica qui la locandina.

ORDINE DI VICENZA. Inizierà a gennaio il corso per diventare coordinatori di saldatura destinato a ispettori, progettisti, collaudatori di manufatti saldati, liberi professionisti che operano in ambito ISO 3834 o EN 1090. Un modulo formativo e un modulo pratico, nei giorni di venerdì e sabato, per acquisire le competenze e saper coordinare l’intero processo di fabbricazione delle strutture metalliche, prestando particolare attenzione a: tracciabilità e certificati degli acciai utilizzati, tracciabilità e certificati dei materiali d’apporto, redazione delle procedure di esecuzione dei giunti saldati, coordinamento del personale addetto alle operazioni di saldatura e preparazione, redazione del piano di controllo qualità delle strutture metalliche. Il corso si terrà nella sala corsi Ordine (Via L. Massignan), la partecipazione all’evento dà diritto a n° 36 CFP e la quota è di 890 euro. Necessaria l'iscrizione al sito: http://www.isiformazione.it/

---

FOIV – Federazione Ordini Ingegneri del Veneto
Via Banchina dell’Azoto, 15 – 30175 Marghera VE
tel. 041.8830143 | www.foiv.it | segreteria@foiv.it

 

Ricevete questo messaggio in quanto, nell’ambito di corsi e convegni professionali da noi organizzati o attraverso il nostro sito web, avete manifestato l’interesse a ricevere la nostra newsletter. Qualora il messaggio pervenga anche a persona non interessata potete scriverci in ogni momento e manifestarci le Vostre preferenze a non ricevere più comunicazioni sui nostri corsi ed eventi professionali. Nel sito della Federazione degli Ordini Ingegneri del Veneto potete inoltre consultare la nostra privacy policy aggiornata all’ultima versione disponibile.