Categoria: Attività di altri enti

Forum Internazionale ECOtechGREEN: il 27 e 28 settembre a Padova l’appuntamento patrocinato da Foiv

Torna il 27 e 28 settembre a Padova Fiere l’importante e consolidato appuntamento con il Forum Internazionale ECOtechGREEN organizzato da PAYSAGE – con la Rivista Internazionale di Architettura del Paesaggio TOPSCAPE, dal CNAPPC – Consiglio Nazionale Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori in collaborazione con il FLORMART – Salone Internazionale del Florovivaismo e patrocinato da Foiv.

Con un forte richiamo al tema dei cambiamenti climatici e alle forme di paesaggio resilienti in grado di offrire soluzioni ai più diversi problemi ambientali attraverso l’utilizzo della natura, l’evento è da tempo impegnato a promuovere progetti e ricerche che, nell’ambito dell’Architettura del Paesaggio, interpretano innovative forme di tecnologie verdi per esperienze di “archinatura” tese a promuovere forme di naturalizzazione prossime all’architettura.

Connessa al Forum, la seconda edizione dell’ECOtechGREEN AWARD, il premio nato con l’obiettivo di offrire un importante riconoscimento ai progetti presentati che si articoleranno, così come gli interventi, nelle diverse sezioni: GREEN TECHNOLOGY; VERDE TECNOLOGICO E INFRASTRUTTURE VERDI; HI-TECH GREEN & VISUAL IDENTITY; HI-TECH CITY LANDSCAPE; VERDE TECNOLOGICO E RICETTIVITÀ; VERDE HI-TECH PER I PAESAGGI PRODUTTIVI E VITIVINICOLI. Una vera rassegna di Nature Based Solutions che si connette al tema dei cambiamenti climatici e indaga la resilienza nella sua complessità, con particolare riferimento alla gestione idrica dei sistemi attraverso soluzioni di drenaggio sostenibile SUDS – Sustainable Urban Drainage Systems.

Il verde tecnologico quindi non solo come soluzione pensile o verticale ma come processo capace di integrarsi nelle nuove forme del costruito, in grado di avviare un processo di vera e propria “fertilizzazione” tecnologicamente avanzata, che segna un passo decisivo nello sviluppo dei nuovi insediamenti, siano essi residenziali o infrastrutturali. A conclusione delle giornate del Forum il 28 settembre alle ore 13.00 la Giuria dell’ECOtechGREEN AWARD renderà noti i vincitori per ogni categoria del Premio.

Alle 9.00 di venerdì 27 settembre ci sarà l’apertura ufficiale e durante la giornata, fino alle 18.00, verranno affrontate molteplici tematiche con altrettanti relatori: LA VOCE DELLE PROFESSIONI,  LANDSCAPE STRATEGY , GREEN HI-TECH E INFRASTRUTTURE VERDI, GREEN HI-TECH E INFRASTRUTTURE VERDI, GREEN HI-TECH URBAN REGENERATION.
Seguirà il pranzo e nel pomeriggio si svolgeranno altri dibattiti su: TECHNOLOGICAL GREEN,  HIGH TECH GREEN MOVING, GREEN HI-TECH FOR TURISM LANDSCAPE, GREEN HI-TECH FOR TURISM LANDSCAPE,  BIOPHILIC DESIGN FOR THERAPEUTIC AREA,  VERDE TECNOLOGICO & SHOPPING MALL,  BUILD LANDSCAPE IN SUSTAINABILITY e NATURE-BASED SOLUTION.

Sabato 28 invece i relatori interverrano dalle 9.00 alle 13.00 sui seguenti temi: RESILIENT LANDSCAPE FOR CHILDREN,  GREEN WALL & VISUAL IDENTITY, HI-TECH CITY LANDSCAPE,  GREEN HI-TECH RESEARCHES,  SNOW LANDSCAPE ARCHITECTURE,  ECO PARK STRATEGY.

3 + 3 CFP saranno riconosciuti dall’Ordine degli Ingegneri di Padova  per la partecipazione alle due giornate di Forum del 27 e 28 settembre. Per il riconoscimento dei CFP è richiesta l’iscrizione al Forum sul portale dedicato della Fondazione Ingegneri Padova.
Per iscriverti a Ecotechgreen: verde tecnologico ed infrastrutture verdi (27/09) clicca qui
Per iscriverti a Ecotechgreen: infrastrutture verdi e city landscape (28/09) clicca qui

Al termine del Forum Internazionale, la Giuria consegnerà il riconoscimento ai progetti selezionati come vincitori di ogni categoria, qui per ulteriori informazioni sul premio.

Per scaricare il programma e iscriversi, clicca qui.

Master secondo livello in “GIS science e Sistemi a Pilotaggio Remoto per la gestione integrata del territorio e delle risorse naturali” UNIPD a.a. 2019-2020

E’ on-line il bando per il Master secondo livello in “GIS science e Sistemi a Pilotaggio Remoto per la gestione integrata del territorio e delle risorse naturali”.

Il master prepara i nuovi Professionisti della GIScience e dell’Informazione Geografica nei diversi profili (Geographic Information Manager, Geographic Information Officer, Geographic Knowledge Enabler, Geographic Information Specialist, GeoData Analyst) in grado di utilizzare approcci interdisciplinari, soluzioni tecnologiche e informazioni geografiche nell’affrontare questioni territoriali complesse e di gestire la trasformazione delle tecnologie per l’individuazione delle soluzioni più appropriate per imprese, enti pubblici, cittadinanza.

Scarica la locandina https://www.dicea.unipd.it/master-GIS-science-droni

Dipartimento proponente (Università degli Studi di Padova): Ingegneria Civile, Edile e Ambientale – ICEA

Dipartimenti concorrenti (Università degli Studi di Padova): Geoscienze; Scienze Storiche, Geografiche e dell’Antichità – DISSGEA; Agronomia Animali Alimenti Risorse Naturali e Ambiente – DAFNAE; Territorio e Sistemi Agro-Forestali – TESAF

COME ISCRIVERSI

Da quest’anno l’iscrizione è totalmente on line ed è necessario compilare due domande distinte:

  1. domanda di partecipazione compilata via web entro le ore 12.30 del 3 ottobre 2019 collegandosi al link https://pica.cineca.it/unipd/;
  2. domanda di prescrizione compilata via web entro le ore 12.30 del 3 ottobre 2019 collegandosi al link https://uniweb.unipd.it/.

Qui sono disponibili tutte le informazioni per l’iscrizione

http://www.mastergiscience.it/it_IT/iscrizioni/iscrizioni-20192020/

INFORMAZIONI DETTAGLIATE SU

http://www.dicea.unipd.it/master-GIS-science-droni    (pagina in italiano)

http://www.dicea.unipd.it/en/masterGIScience           (pagina in inglese)

 

Workshop Internazionale sulla Waste Architecture: gestione dei rifiuti nel paesaggio e nello spazio urbano

Lo Studio Arcoplan lancia il prossimo evento di Waste Architecture Platform, promosso e patrocinato da Foiv Veneto, il Workshop Internazionale sulla Waste Architecture / Gestione dei rifiuti nel paesaggio e nello spazio urbano, evento parallelo del Sardinia 2019, 17° Simposio Internazionale sulla gestione dei rifiuti e dello scarico controllato, che si terrà al Forte Village Resort dal 30 settembre al 4 ottobre 2019 con una presenza stimata di 800 partecipanti provenienti da decine di diverse nazioni.

Il Workshop consolida, per la terza edizione consecutiva, la partnership con il Sardinia Symposium, il contesto ideale in cui parlare di Architettura e Rifiuti in un confronto internazionale non solo tra esperti di ambiente ma anche di architettura, pianificazione del paesaggio, urbanistica, etc… La Waste Architecture, l’Architettura per i Rifiuti, è un filone progettuale nuovo e poco esplorato che promette di animare un interessante confronto tra esperti di architettura, ambiente, pianificazione e progettazione urbana.

STRUTTURA DEL WORKSHOP

L’evento parallelo, che si svolgerà l’1 e 2 ottobre 2019, prevede una prima giornata interamente dedicata alla presentazione di contributi orali all’interno di sessioni tematiche cui seguiranno ampi momenti di confronto e discussione. Il secondo giorno è previsto un laboratorio pratico di progettazione curato da professionisti del settore. Il laboratorio di progettazione prevede una lezione introduttiva tenuta da docenti universitari ed esperti del settore, necessaria per fornire ai partecipanti le competenze di base per affrontare il successivo tema di progettazione. I partecipanti avranno quindi la possibilità di applicare le nozioni teoriche apprese nella parte introduttiva ad un caso di studio reale, e confrontarsi con colleghi ed esperti in team di lavoro. Il laboratorio di progettazione sarà coordinato dai tutors che guideranno ciascun gruppo nell’elaborazione di un concept finale per la valorizzazione e/o riqualificazione dell’impianto proposto. I risultati del laboratorio saranno presentati e discussi dai partecipanti alla fine del workshop e verranno inoltre illustrati durante la sessione di chiusura del Sardinia 2019.

COME PARTECIPARE
Ricercatori, professionisti e tecnici del settore sono invitati a contribuire al dibattito inviando un lavoro che affronti una delle tematiche d’interesse o a partecipare all’evento seguendo le indicazioni presenti al link.

10 aprile: “Politiche per la rigenerazione urbana e l’incentivazione alla rinaturalizzazione del territorio veneto” (Treviso)

Il Presidente di FOIV Pasqualino Boschetto interverrà al convegno sul tema “Politiche per la rigenerazione urbana e l’incentivazione alla rinaturalizzazione del territorio veneto”, che si terrà in Treviso, presso l’Auditorium Luigi Stefanini, Viale 3° Armata 35 Treviso, Mercoledì 10 Aprile 2019, ore 14:30 -18:30.

Il Convegno è realizzato in occasione della emanazione della Legge conseguente al PDL 402/2019 sulla stessa materia.

Scarica la locandina.

11/10/2018 Seminario EDILIZIA E INFRASTRUTTURE – TECNOLOGIE COSTRUTTIVE A CONFRONTO Piazzola sul Brenta (Pd)

Nel corso del convegno imprenditori e ed esperti austriaci si confronteranno con imprenditori, architetti e ingegneri italiani sulle tecnologie più innovative nel settore dell’edilizia e delle infrastrutture.
L’11 ottobre 2018 nella storica cornice di Villa Contarini a Piazzola sul Brenta, alle porte di Padova, si svolgerà un convegno italo-austriaco dedicato alle nuove tecnologie nel settore dell’edilizia e delle infrastrutture.
Un pool di aziende ed esperti austriaci illustreranno ad un pubblico specializzato le tecnologie più avanzate impiegate in Austria nell’ottica di nuove collaborazioni transfrontaliere.
La giornata, che prevede relazioni, dibattiti e incontri B2B, è organizzata dall’Ambasciata d’Austria – Sezione Commerciale di Padova e da ANCE VENETO, l’Associazione Regionale degli Imprenditori Edili Industriali del Veneto.

Clicca qui per conoscere le aziende austriache della filiera dell’edilizia presenti https://www.advantageaustria.org/it/events/Aktuell/Edilizia_e_Infrastrutture.it.html

Dove
Villa Contarini Piazzola sul Brenta (Pd)

Quando
11 ottobre 2018

Per info
Ance Veneto Giovani  tel. 049.8766628 – e-mail: ancevenetogiovani@anceveneto.it
Ambasciata d’Austria – Sezione commerciale di Padova tel. 049.8762530 – e-mail: padua@advantageaustria.org

Scarica la Locandina

Forum internazionale Verde tecnologico & Infrastrutture verdi ECOtechGREEN 2018 – Padova 20/21 settembre 2018

PAYSAGE, in collaborazione con il Consiglio Nazionale degli Architetti PPC, la Federazione Regionale Architetti PPC e Padova Fiere, lancia la decima edizione del Forum Internazionale ECOtechGREEN, importante incontro internazionale nel settore del Verde Tecnologico per il settore dell’Architettura del Paesaggio, che si svolgerà il 20 e 21 settembre nell’ambito del Flormart – Salone Internazionale del Florovivaismo, Architettura del Paesaggio e Infrastrutture Verdi, all’interno di Padova Fiere.

Ed è proprio per sottolineare questo importante traguardo che in occasione della decima edizione per la prima volta, è stato istituito ECOtechGREEN AWARD.

IL VERDE TECNOLOGICO
Il Forum ECOtechGREEN e il Premio connesso promuovono progetti e ricerche nell’ambito dell’Architettura del Paesaggio interpretando tutte le più innovative tecnologie verdi tese a proporre forme di natura prossime all’architettura, non solo come soluzioni di paesaggio ma come nuove frontiere di “Archinatura”, dove l’elemento vegetale diventa vero materiale costruttivo per un’architettura fertilizzante e fertilizzata, in una nuova visione di città contemporanea.

Il verde tecnologico quindi non solo come soluzione pensile o verticale ma come processo capace di integrarsi nelle nuove forme del costruito, capace di avviare un processo di vera e propria vegetalizzazione tecnologicamente complessa della città, fornendo conoscenze ed esperienze capaci di migliorare quella straordinaria integrazione tra natura e costruito che segna un passo decisivo nello sviluppo dei nuovi insediamenti, siano essi residenziali o infrastrutturali.

A partire dal 27 luglio fino al 7 settembre sarà possibile caricare i progetti per il Bando EcoTechGreen Award su www.awn.it e www.paysage.it.

25/05/2018 Incontro CODICE DI PROTEZIONE CIVILE (D.Lgs. 2 gennaio 2018 n.1), Padova Teatro Verdi

A seguito dell’entrata in vigore del “Codice della Protezione Civile” la Regione del Veneto, in collaborazione con l’Università di Padova e la Direzione Interregionale dei Vigili del Fuoco Veneto e Trentino Alto Adige,  organizza un incontro di carattere tecnico con il Dipartimento della Protezione Civile, per le componenti Istituzionali del Sistema Regionale.
Si terrà a Padova dalle ore 14.30 presso il Teatro Verdi via Dei Livello, 32.
Sarà l’occasione per approfondire le novità introdotte  confrontandosi con gli estensori che hanno elaborato i contenuti del Codice.

Programma
ore 14.30 Accreditamento
ore 15.00 Saluto delle Autorità
ore 15.30 Interventi di
Gianpaolo Bottacin, Assessore all’Ambiente e Protezione Civile della Regione del Veneto; Angelo Borrelli, Capo Dipartimento della Protezione Civile; Fabrizio Curcio, Consigliere della Presidenza del Consiglio dei Ministri.
ore 16.30  Approfondimenti sul “Codice”
a cura di Roberto Bruno Mario Giarola, Direttore Ufficio I – Volontariato e risorse del Servizio nazionale e Paola Aiello, Servizio Attività giuridica e legislativa, Dipartimento nazionale della Protezione Civile
I. Il servizio nazionale della protezione civile come sistema
II. L’organizzazione del servizio nazionale
III. Le attività di previsione e prevenzione dei rischi
IV. La gestione delle emergenze
V. La partecipazione dei cittadini e del volontariato
VI. Misure e strumenti organizzativi e finanziari
I moduli saranno introdotti da:
Direttore interregionale dei Vigili del Fuoco Veneto e Trentino Alto Adige, Fabio Dattilo;
Presidente CCS Ingegneria della sicurezza civile e industriale UNIPD, membro Commissione Nazionale Grandi Rischi, Giuseppe Maschio;
Sindaco di San Vito di Cadore, Franco De Bon;
Direttore Generale ARPAV, Nicola Dell’Acqua;
Rappresentante del volontariato, Maurizio Cappello;
Direttore Protezione Civile e Polizia Locale, Luca Soppelsa.
ore 18.30 Chiusura dei lavori

Per garantire la disponibilità dei posti si richiede la pre-registrazione compilando il form disponibile al link https://goo.gl/forms/bma3p165pICv6aqL2 utilizzando il browser Google Chrome

Per informazioni 
Tel. (+39) 041279 4914/4791/4785/4797/4721
o contattare protezionecivileformazione@regione.veneto.it

12° Congresso Europeo di sicurezza comportamentale (BBS) e Performance Management, 14 e 15/06/2018 Como

Il 14 e il 15 giugno 2018 si terrà a Como il 12˚ Congresso Europeo di Behavior-Based Safety & Performance Management, ovvero il più grande evento in Europa dedicato alla gestione efficace dei comportamenti di sicurezza sul lavoro.
Come ogni anno, l’iniziativa è organizzata dall’associazione scientifica italiana di Analisi del Comportamento AARBA – Associate Chapter di ABA International – e la partecipazione è gratuita.

Tema centrale del Congresso di quest’anno, che come sempre vedrà l’intervento nel ruolo di relatori di esperti internazionali di Analisi del Comportamento e di referenti di aziende nazionali e multinazionali che implementano la B-BS, sarà Il lato oscuro del lavoro.

Come ottenere i comportamenti desiderati da sé stessi e dai propri collaboratori? Come si fa ad essere leader efficaci? Come riorganizzare la propria vita e il proprio ambiente di lavoro per raggiungere degli obiettivi professionali? La punizione e il sistema sanzionatorio funzionano davvero? Come si può gestire un gruppo di lavoro senza una supervisione costante? Come trasformare lo stress lavoro-correlato in eu-stress? Come salvare la vita di milioni di lavoratori? Ma soprattutto, se voglio implementare un processo di B-BS, quali criticità mi devo preparare ad affrontare e come le supero?
Illustri luminari internazionali presenteranno i principi teorici di base e alcune maestrie per il successo, accompagnati dalle voci dei direttori, HSE Manager e RSPP di alcune delle aziende che hanno adottato dei processi di gestione comportamentale, che presenteranno la loro esperienza, le accortezze per l’adozione del protocollo in diversi ambiti, i risultati che è possibile ottenere, la gestione dei comportamenti di guida di sicura da parte della rete vendita e l’importanza della leadership manageriale per la gestione efficace dei sistemi aziendali.
Evento organizzato da AARBA, la società scientifica della Behavior-Based Safety in Europa con il patrocinio del Consiglio Nazionale degli Ingegneri.

Tel: 02/40047947; E-mail: segreteria@aarba.it; Sito: www.aarba.it

La partecipazione è GRATUITA ed è stata chiesta la validità come aggiornamento per RSPP e ASPP.

PROGRAMMA su  https://www.aarba.eu/wp-content/uploads/2018/05/Programma_congresso_2018.pdf
ISCRIZIONI ONLINE: https://www.aarba.eu/congresso-behavior-based-safety/
Destinatari: HSE Manager, RSPP, ASPP, direttori di stabilimento, responsabili di produzione, direttori del personale, tecnici della prevenzione, consulenti e studenti, provenienti da qualsiasi settore aziendale (cantieristico, metalmeccanico, cartario, alimentare, chimico, sanitario …).

Diretta streaming “Il rischio zero esiste? 15/05/2018

Il 15 maggio ricorre il decennale dell’entrata in vigore del Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro D.Lgs.81/2008. Molte cose sono cambiate in questi ultimi 10 anni in questo settore, molti progressi sono stati compiuti ma esiste ancora largo spazio per ulteriori miglioramenti soprattutto in merito alla sensibilità e consapevolezza nei confronti delle criticità legate alla sicurezza sul lavoro. Anche la giurisprudenza nazionale ha mostrato evidenti cambi di approccio nei confronti di questo tema così importante. Il settore dell’edilizia è senza dubbio uno dei settori in cui la varietà dei rischi presenti è tra le più ampie. Per questo motivo ANCE e CNI, forti del protocollo d’intesa che li vede collaborare attivamente su questi problemi ormai dall’inizio del 2017, hanno sviluppato importanti considerazioni verso un approccio alla sicurezza che si basi maggiormente sulla corretta gestione del “rischio residuo” più che sul raggiungimento del rischio zero, avvicinandosi ad un concetto già ampiamente acquisito in altri Paesi in particolare quelli anglosassoni. La stessa normativa italiana ha già introdotto questo concetto nel settore antincendio grazie all’entrata in vigore e alla crescente utilizzazione del nuovo “Codice di Prevenzione Incendi” che proprio su questo approccio ha basato la sua impostazione. Il Convegno sarà occasione di un ampio confronto tra Imprenditori del settore, Professionisti, Istituzioni e Giurisprudenza.
Evento organizzato in collaborazione con ANCE.

In diretta streaming collegandosi al portale ANCE www.ance.it a partire dalle ore 09.30.

On site in via Guattani n° 16 (sede ANCE) a Roma, a partire dalle ore 09.00.

IAGIG – Incontro Annuale dei Giovani Ingegneri Geotecnici – scadenza presentazione articoli 15-02-18

IAGIG2018 quest’anno si terrà ad Udine il 18 e 19 maggio e sarà un’occasione eccellente per favorire il networking e la discussione di tematiche di ingegneria geotecnica tra i giovani.
Il 19 maggio è anche prevista una visita tecnica nell’area portuale di Trieste. La partecipazione all’evento è gratuita e verranno riconosciuti i crediti formativi per gli iscritti all’ordine.
Se sei un ingegnere ed hai meno di 35 anni sei invitato a presentare un breve articolo di 4 pagine redatto secondo il template reperibile nel sito www.iagig.unisa.it  (la scadenza è entro il 15 febbraio).

Evento organizzato dall’Ordine degli Ingegneri di Udine in collaborazione con AGI – Associazione Geotecnica Italiana