Categoria: Attività

19/03/2019 Problematiche connesse con la gestione di scenari da incendio nei depositi e impianti di trattamento dei rifiuti, Vicenza

SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO 

Scarica Locandina

Vicenza, 19 marzo 2019
ore 9:00 Sala dei Fondatori
Centro Congressi Confartigianato Imprese Vicenza, via E. Fermi 201

PROGRAMMA
Registrazione dei partecipanti
8.30 – 9.00
Saluti delle Autorità
9.00 – 9.20
Gianpaolo Bottacin Assessore Regione Veneto
Umberto Guidato Prefetto di Vicenza
Pietro Francesco De Lotto Direttore generale Confartigianato Vicenza
Loris Munaro Direttore interregionale Vigili del Fuoco Veneto e Trentino Alto Adige
9.20 – 9.40
Ing. Leonardo Rubello Vigili del Fuoco Direzione Interregionale
La situazione degli incendi nei depositi di rifiuti in Veneto
9.40 – 10.00
Dott. Paolo Campaci Regione Veneto
Necessità di una attività migliorativa da implementare in
fase di autorizzazione
10.00 – 10.20
Ing. Francesco Pilo Vigili del Fuoco Comando di Venezia
Problematiche di prevenzione incendi per i depositi di rifiuti: le nuove linee guida della Regione Veneto
10.20 – 10.40
Ing. Marco Ziron (ARPAV)
Le problematiche ambientali nell’incendio di deposito rifiuti
(matrice aria e acqua)
10.40 COFFEE BREAK
11.00 – 11.20
Prof. Giuseppe Maschio Università di Padova
La modellizzazione e le aree di ricaduta dei fumi
11.20 – 11.40
Dott. Riccardo Stabile Prefettura di Vicenza
I piani di emergenza esterni: stato dell’arte con il decreto Sicurezza del 2018
11.40 – 12.00
Ing. Marco Minozzi Vigili del Fuoco Nucleo Investigativo
Antincendio Territoriale Veneto
Polizia giudiziaria: casi affrontati dal NIAT Veneto
12.00 – 12.20
Dott.ssa Barbara De Munari Magistrato della Procura
della Repubblica di Vicenza
Problematiche di indagine
12.20 – 12.40
Ing. Marco Cavriani Direttore centrale per la prevenzione e sicurezza tecnica
Corpo Nazionale Vigili del Fuoco
Conclusioni

chairman: Mauro Luongo Comandante Vigili del Fuoco di Vicenza

26/03/19 UMIDITA’ NEGLI EDIFICI: CAUSE, EFFETTI, PERIZIE E CONTENZIOSI LEGALI, Verona

Capita sempre più spesso che il professionista sia coinvolto come CTU, CTP o per un semplice parere tecnico in casi di contenziosi legati a patologie come muffe o umidità negli edifici,
fenomeni in forte aumento negli ultimi anni anche come conseguenza di una maggior tenuta all’aria degli edifici.
Saranno analizzati gli errori più frequenti che causano problemi di umidità negli edifici e sarà suggerito come evitare l’umidità nelle costruzioni.
Quali sono i passaggi di una corretta indagine delle cause?
Che tipi di risoluzione del problema possono essere individuati e come vanno presentati agli attori in campo?
Che tipo di domande vengono poste generalmente nei quesiti dai giudici?
Cosa dice la giurisprudenza in materia?

Evento organizzato da Prospecta Formazione s.r.l. con la partnership dell’Ordine degli Ingegneri di Verona, è stato accreditato per n. 7 CFP
Di seguito il link al sito dell’Ordine degli Ingegneri di Verona dove si può visualizzare l’evento:
http://www.ingegneri.vr.it/index2.asp?pag=doc&node=04&krec=5217#.XIjgHShKiM8

QUANDO martedì 26 Marzo 2019, 09.30 – 13.00 e 14.00 – 17.30
DOVE Ordine Ingegneri di Verona, via Santa Teresa, 1 – 37135 Verona

La partecipazione è a pagamento, vedasi locandina

ISCRIZIONI al seguente LINK

Per il PROGRAMMA e ulteriori informazioni scarica la locandina 

26 marzo Seminario “LinkedIn. Personal & Corporate Digital Identity”, Vicenza

Il 26 marzo dalle 9:00 alle 13:00 si terrà a Vicenza, presso l’Ordine degli Ingegneri, il seminario dedicato al social network del lavoro LinkedIn dal titolo “LinkedIn. Personal & Corporate Digital Identity”.

L’evento  è organizzato dall’Ordine degli Ingegneri di Vicenza e la partecipazione prevede il riconoscimento di 4 CFP.

DOCENTE
Mirko Saini, esperto formatore in materia di LinkedIn

PROGRAMMA
– struttura e contenuti di un profilo LinkedIn ottimale
– creazione e organizzazione del network personale
– comunicazione one-to-many
– comunicazione one-to-few (gruppi)
– comunicazione one-to-one
– i contenuti di Pulse
– strategia di integrazione con il marketing
– il social selling (elementi base)
– il posizionamento delle figure commerciali
– il valore del networking
– company page
– LinkedIn ads

QUOTA DI PARTECIPAZIONE € 30,00

MODALITA’ D’ISCRIZIONE Per l’adesione è indispensabile la preventiva iscrizione mediante il portale www.isiformazione.it

SEDE Sala corsi Ordine degli Ingegneri della Provincia di Vicenza, Via L. Massignan 4/b – 36100 Vicenza

Scarica la locandina

21 marzo “LA TEMPESTA VAIA: il modello veneto per la mitigazione del rischio e la gestione delle emergenze”, Belluno

 

Il 21 marzo 2019 si terrà presso il Teatro Comunale di Belluno un importante convegno dal titolo “Tempesta Vaia: il modello veneto di mitigazione del rischio e gestione delle emergenze”, promosso dal CNI, dall’Ordine degli Ingegneri di Belluno e dalla Federazione Ordini Ingegneri del Veneto (FOIV), con il contributo del Consiglio Nazionale dei Dottori Agronomi e Dottori Forestali, del Consiglio Nazionale dei Periti Agrari e Periti Agrari Laureati e la collaborazione della Fondazione CNI.
Prendendo spunto dall’evento alluvionale (Tempesta Vaia) che ha colpito in modo particolare una parte della provincia di Belluno a fine ottobre 2018, con paesi completamente isolati, collegamenti viari inaccessibili per fenomeni franosi e la distruzione di ampie aree boschive, il convegno intende proporre una riflessione sui modelli efficienti di intervento per la mitigazione del rischio e di gestione delle emergenze. Particolare attenzione verrà prestata all’efficace interazione tra Istituzioni locali e professionisti tecnici, già sperimentata in occasione di quanto accaduto a Belluno lo scorso anno.
L’evento sarà anche l’occasione per dibattere sul
“Piano Nazionale per la Mitigazione del Rischio Idrogeologico, il Ripristino e la utela della Risorsa Ambientale” di recente varato dal Governo.
I partecipanti al Convegno avranno la possibilità di effettuare, nel pomeriggio del 21 marzo, una visita tecnica in alcune delle zone colpite dalla Tempesta Vaia. La visita avrà la durata di circa 3 ore, inclusi gli spostamenti con pullman.

La partecipazione all’intera durata del Convegno, la mattina del 21 marzo, darà diritto al riconoscimento di 3 CFP agli ingegneri regolarmente iscritti all’Albo professionale.
La visita tecnica guidata, programmata per il pomeriggio, darà diritto a 2 CFP.

ISCRIZIONI: per il Convegno e la visita tecnica su Isiformazione su https://www.isiformazione.it/ negli eventi destinati agli ingegneri e organizzati dall’Ordine di Belluno.

La partecipazione è gratuita.

Programma provvisorio

PINK ING – Storie di ingegneria al femminile, 8 marzo Vicenza

L’Ordine degli Ingegneri di Vicenza e provincia organizza un incontro aperto alla cittadinanza, per ascoltare e condividere storie professionali al femminile che – in un luogo pubblico come il Palazzo delle Opere sociali e in una data simbolica come l’8 marzo – escono dal mondo dell’ingegneria e diventano esempi di affermazione replicabili in ogni ambito lavorativo e sociale. «Il nostro Ordine – spiega Pietro Paolo Lucente presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Vicenza e provincia – ha voluto dare un significato tangibile alla ricorrenza dell’8 marzo, estendendone la celebrazione con tutta la cittadinanza attraverso un incontro fatto di racconti e confronti. Niente di tecnico per “addetti ai lavori”: perché, prima di essere ingegneri, siamo persone tutte unite da fattori comuni come il lavoro, lo sviluppo della nostra economia, il maggior benessere delle nostre famiglie e della collettività. Queste ospiti sono reali eccellenze d’Italia e con grande piacere le aspettiamo per arricchirci ed apprendere».

L’appuntamento – coordinato dall’ing. Tania Balasso, consigliere dell’Ordine vicentino – sarà aperto dallo stesso Pietro Paolo Lucente, da Francesco Rucco sindaco di Vicenza e presidente della Provincia di Vicenza e da Gianni Massa, vicepresidente vicario del CNI. 

Dopo un brillante monologo creato per l’occasione da Laura Magni, attrice e cabarettista (Zelig off, Colorado), la giornalista e speaker (RTL 102.5) Francesca Cheyenne darà la parola alle protagoniste:

Giulia Baccarin, Ingegnere biomedico
Stefania Bruschi, Ingegnere dei materiali
Elisa Cimetta, Ingegnere chimico
Ania Lopez, Ingegnere meccanico iunior, consigliere CNI
Glenda Manciulli, Ingegnere informatico
Ilaria Segala, Ingegnere edile, assessore del Comune di Verona
Adriana Valdo, Ingegnere civile

L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti, possibile riservare scrivendo a questo indirizzo ufficiostampa@ordine.ingegneri.vi.it 

Scarica la locandina

Rifiuti da costruzione e demolizione. Prospettive di economia circolare, Padova 27-02-2019

Si terrà il 27 febbraio a Padova l’evento dal titolo “Rifiuti da costruzione e demolizione – Prospettive di Economia Circolare” promosso da Camera di Commercio Venezia Rovigo con il Patrocinio del Comune di Padova e co-organizzato dai partecipanti al Tavolo Tecnico Economia Circolare nelle Infrastrutture: Albo dei Cavatori Veneto – ANCE Veneto – ANPAR – FOIV Federazioni Ordini Ingegneri Veneto – Ordine dei Geologi Regionale del Veneto – ICEA – Ordine degli Ingegneri della Provincia di Padova – Legambiente Veneto – Ordine Interprovinciale dei Chimici dei Fisici del Veneto e Veneto Strade.

Per maggiori dettagli: mailto:ambiente@dl.camcom.it– Tel. 041 786 177.

Sede incontro: Centro Conferenze alla “Stanga”, Piazza Zanellato 21

La partecipazione al convegno è gratuita

E’ necessario effettuare l’iscrizione on line entro il 25 febbraio prossimo.

Scarica la locandina con il programma.

Tre premi di laurea dal Collegio degli Ingegneri della Provincia di Venezia

Il Collegio degli Ingegneri della Provincia di Venezia promuove un bando per la premiazione di tre tesi di laurea magistrale o di dottorato di ricerca  relative al campo dell’ingegneria, una per ciascun macrosettore (civile ambientale, industriale, dell’informazione), che siano esplicitamente finalizzate ad approfondire aspetti e criticità nei vari ambiti dell’ingegneria relativi al territorio della città metropolitana di Venezia.

Il bando si rivolge agli Ingegneri che abbiano conseguito da non più di 3 anni la laurea magistrale o il dottorato di ricerca presso un’Università italiana, senza limitazioni di età o cittadinanza , i cui studi ricadano nei campi dell’ingegneria civile, industriale e dell’informazione.

Sarà riconosciuto ai vincitori un premio pari a euro 1.500,00 (al lordo delle ritenute fiscali di legge). Potranno essere concessi contestualmente altri riconoscimenti a lavori particolarmente meritevoli.

La domanda di ammissione al presente bando dovrà pervenire entro il 30 aprile 2019 ore 12.00 – tramite consegna a mano o spedizione per posta – presso il Collegio degli Ingegneri della Provincia di Venezia (Via Bruno Maderna, 7 int. 29, 30174 Venezia Mestre), aperto al pubblico nei seguenti orari:  dal lunedì al giovedì 9.00-13.00 / 15.00-17.00;  il venerdì 9.00-13.00. È altresì ammessa la consegna della domanda tramite posta elettronica all’indirizzo: segreteria@collegioingegnerivenezia.it.

Non farà fede la data di spedizione, ma quella di ricevimento della domanda.

Scarica il bando completo.

Scarica i moduli per partecipare.

1 febbraio “La salute e la sicurezza degli architetti e degli ingegneri impegnati nei teatri di protezione civile”, Marghera (Ve)

FOAV, FOIV, Ordine Architetti PPC e Ordine Ingegneri di Venezia, hanno organizzato un seminario gratuito rivolto ai professionisti formati AeDES a supporto della gestione tecnica dell’emergenza nelle attività di protezione civile.
Si svolgerà venerdì 1 febbraio 2019 14:00-18:30 presso l’auditorium della Cittadella dell’Edilizia via Banchina dell’Azoto 15, Venezia- Marghera.

Nell’attività di protezione civile, l’apporto del personale delle strutture operative non può prescindere dal mantenimento dell’efficienza degli operatori e dalla preservazione fisica e psichica delle condizioni di salute, sicurezza e benessere degli stessi.
L’obiettivo dell’evento formativo è sensibilizzare il tecnico che offre la propria disponibilità nei teatri di protezione civile rispetto alle situazioni di pericolo che si possono manifestare e ai conseguenti fattori di rischio.
Nello specifico si tenterà di inquadrare il professionista rispetto agli altri operatori del sistema di protezione civile. Saranno forniti rudimenti di autotutela della propria salute e sicurezza in relazione ai diversi scenari di impiego e alle misure di controllo del rischio attuabili.
Da ultimo, saranno affrontati i temi della psicologia dell’emergenza in riferimento alla condotta dell’operatore di protezione civile e alle relazioni con la popolazione coinvolta.

La partecipazione all’incontro è gratuita e riservata in prima istanza ai formati AeDES; i posti ancora liberi saranno disponibili per altri professionisti interessati al tema della protezione civile.
IL SEMINARIO SARÀ VALIDO PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE (4 CFP PER INGEGNERI) E COMPORTERÀ 4 ORE DI AGGIORNAMENTO AI SENSI DEL DLGS 81/2008.

ISCRIZIONI
Iscrizione gratuita collegandosi al sito dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Venezia http://www.ordineingegneri.ve.it/ sezione SEMINARI, CORSI E CONVEGNI
Per informazioni contattare la Segreteria della Fondazione Ing. Veneziani al n. 041.5289114.

Scarica locandina

 

15/02/2019 Codice di prevenzione incendi e Fire safety engineering: al via il corso formativo

Si terrà il 15 febbraio a Padova il Convegno gratuito CODICE DI PREVENZIONE INCENDI e il corso di specializzazione FIRE SAFETY ENGINEERING (7 – 29 marzo).

Gli eventi sono in continuità con un percorso di approfondimenti specialistici sul tema della prevenzione incendi iniziato già nel 2017, con il coordinamento scientifico dell’ing. Fabio Dattilo, avviato su iniziativa del gruppo di lavoro sicurezza del CNI. I nuovi eventi formativi, validi per l’aggiornamento dei professionisti antincendio, trattano un argomento, di massima attualità e si propongono di approfondire la tematiche della sicurezza antincendio (Fire Safety Engineering) accrescendo le competenze dei professionisti nell’ambito della previsione dello sviluppo di un incendio, mediante modellazioni che definiscano il contesto, i possibili scenari di incendio e la valutazione del rischio, nonché la valutazione delle conseguenze di un incendio, sulla sicurezza degli occupanti del luogo soggetto ad analisi (esposizione ai prodotti della combustione, visibilità, evacuazione).

La sede sarà presso l’Ordine di Padova, in Piazza Salvemini, attrezzata nel giorno del Convegno per consentire la diretta streaming con gli Ordini provinciali che fossero interessati a far seguire l’evento ai propri iscritti presso la propria sede provinciale. I promotori dell’iniziativa sono l’ing. Marco Di Felice, componente del Gruppo di lavoro “Sicurezza e prevenzione incendi” del CNI e l’ing. Guido Cassella, responsabile del Gruppo di lavoro Prevenzione Incendi dell’Ordine ingegneri di Padova. Sia il Convegno che il corso sono stati ideati in accordo con l’Ing. Fabio Dattilo.

Parteciperanno al Convegno relatori importanti quali il Capo del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco Ing. Fabio Dattilo, l’Ing. Emanuele Gissi,  uno dei massimi esperti dei Vigili del Fuoco sui temi in oggetto e il Prof. Enrico Ronchi della Lund University (Svezia).

La partecipazione al Convegno sarà gratuita e potrà conferire n. 4 CFP e n. 4 crediti formativi per l’aggiornamento obbligatorio dei professionisti antincendio. Il corso successivo di 32 ore sarà invece a pagamento e conferirà n. 32 CFP e n. 32 crediti formativi per l’aggiornamento obbligatorio dei professionisti antincendio.

Iscrizioni: vedasi locandina

Scarica la locandina