Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Attività

Lotta alle infiltrazioni mafiose: lunedì 18 settembre a Treviso convegno degli ingegneri del Veneto

Si svolgerà lunedì 18 settembre dalle 14.30 a Treviso il convegno “Lotta alle infiltrazioni mafiose nel tessuto socio-economico in Veneto: impegno degli ingegneri“, che la FOIV – Federazione degli Ordini degli Ingegneri del Veneto organizza nell’auditorium della sede della Provincia di Treviso (Edificio n.3), in via Cal di Breda 116.

Un parterre d’eccezione per l’evento, che vedrà la partecipazione di Don Luigi Ciotti, fondatore e presidente di Libera, Tiberio Bentivoglio (imprenditore e testimone di Giustizia), Antonio Parbonetti (Docente dell’Università di Padova e responsabile scientifico di CRIME), Alessandro Gasparetto (Presidente di IQT Consulting) e Giuliana Viviano (ODV IQT  Consulting). Il Ministro della Giustizia Carlo Nordio ha annullato la propria partecipazione in quanto sarà impegnato a Roma in un Consiglio dei Ministri straordinario.

L’evento ospiterà anche la rappresentazione teatrale dal forte impatto emotivo intitolata “Aspide: Gomorra in Veneto”, a cura di Archipelagos Teatro.

Il convegno, a partecipazione libera e gratuita, è organizzato dalla FOIV su impulso delle presidenti dell’Ordine degli Ingegneri di Treviso e dell’Ordine degli Ingegneri di Belluno, Eva Gatto ed Eleonora Dalla Corte.

CREDITI FORMATIVI PER GLI INGEGNERI
Agli ingegneri partecipanti saranno riconosciuti 2 CFP. Ai fini del rilascio dei CFP è obbligatoria la frequenza del 100% della durata del convegno.

CONVEGNO GRATUITO E APERTO A TUTTI. ISCRIZIONE OBBLIGATORIA ON LINE.
ISCRIZIONI INGEGNERI SU https://shorturl.at/jnzE1
ISCRIZIONI ALTRI PARTECIPANTI SU https://shorturl.at/ckAV0

Scarica la locandina


Avviso per la collaborazione professionale con Eutalia srl: la società cerca 33 esperti junior

La Società Eutalia srl (ex Studiare Sviluppo srl) e l’Agenzia per la Coesione Territoriale hanno sottoscritto a gennaio 2021 la Convenzione “Task Force edilizia scolastica – Supporto all’attuazione degli interventi di edilizia scolastica mediante il presidio degli stessi e l’affiancamento agli enti beneficiari” a valere sul Programma Operativo Complementare al PON Governance e Capacità istituzionale 2014-2020 finalizzata a rafforzare e sostenere la prosecuzione delle attività di affiancamento agli Enti beneficiari di interventi di edilizia scolastica fino al 2023.

Al fine di rispondere alle esigenze di supporto manifestate dall’ Unita di Missione del PNRR del Ministero dell’Istruzione e dal NUVEC – Area 1, la Società, in ragione della momentanea mancanza di apposito personale interno da dedicare, intende avvalersi del supporto di professionalità specialistiche da reperire sul mercato per la realizzazione di attività connesse all’attuazione del su citato intervento.

Le figure richieste sono 33 Esperti junior specialista per attività tecnico-giuridica ed amministrativa di assistenza e supporto agli enti locali attuatori degli interventi.

Qui l’avviso per collaborazione professionale

Il bando scade il 05.09.2023 alle ore 18.00.


ATTI – Mini webinar “La formazione su sicurezza e salute nei luoghi di lavoro: cosa cambia col nuovo accordo stato regioni previsto dalla l. 215/2021”

Si è svolto il 27 giugno il mini webinar dedicato al tema “La formazione su sicurezza e salute nei luoghi di lavoro: cosa cambia col nuovo accordo stato regioni previsto dalla l. 215/2021”.

Temi del mini webinar:

– Il nuovo accordo Stato-Regioni in materia di formazione sulla salute e sicurezza sul lavoro: orientamenti normativi

– Aggiornamenti sulla formazione di datori di lavoro, dirigenti, preposti, lavoratori e professionisti della sicurezza

Relatore:

dott. Fabrizio Turati, Componente Gruppo Nazionale Formazione, Coordinatore Gruppo Regionale Formazione Veneto e Coordinatore UOC SPISAL Az. ULSS 5 Polesana

Moderatore:

ing. Guido Cassella, Coordinatore Gruppo di Lavoro Sicurezza Federazione Ordini Ingegneri Veneto

L’incontro è realizzato a cura del Gruppo di Lavoro Sicurezza FOIV. Non gode del riconoscimento dei CFP e non è valido come aggiornamento sicurezza sul lavoro.

Scarica qui la locandina: https://shorturl.at/clvL6

5^ Edizione “Cittadella della Protezione Civile: Esperienze Dirette”: partecipa anche l’Ordine degli Ingegneri di Venezia

5^ Edizione “Cittadella della Protezione Civile: Esperienze Dirette” al Liceo Scientifico Galileo Galilei di Dolo che ha coinvolto circa un centinaio di studenti e ha visto la partecipazione di circa 25 enti e associazioni del territorio e non solo.

“Evento importante – sottolineano Mariano Carrar e Francesca Domeneghetti, Presidente e Vicepresidente dell’Ordine Ingegneri Venezia – per il quale va il nostro grande ringraziamento all’ing. Marco Cagnin per l’impegno profuso nel coordinare le attività e i colleghi della Commissione che hanno tenuto le lezioni in aula”.

(altro…)

LookING for Future: alla Ricerca del Futuro, con lo sguardo dell’Ingegneria

L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Vicenza e il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università degli Studi di Padova, con il patrocinio del Consiglio Nazionale degli Ingegneri, organizzano a Vicenza un evento tecnico-divulgativo sulle nuove frontiere della tecnologia.

L’appuntamento, aperto a professionisti e a tutta la cittadinanza, con ingresso gratuito, è per giovedì 18 maggio 2023, ore 17.30–20.00, nel Palazzo delle opere Sociali, a Vicenza in Piazza Duomo 2.

L’iniziativa parte dall’idea di presentare e rendere accessibile a tutti ciò che accade nei meandri dei laboratori universitari, tra le avanguardie della ricerca scientifica e le più avanzate frontiere dell’applicazione industriale. Un mondo apparentemente esclusivo e difficile da decifrare, ma basta aprire le porte e usare un linguaggio adeguato ed ecco che si può offrire a tutti, addetti ai lavori e non, la possibilità di esplorarlo. Con la convinzione che sia bello raccontare l’ingegneria del futuro e che nel contempo sia doveroso prospettare scenari che domani potrebbero entrare nella vita di tutti, cambiandola, migliorandola o comunque influenzandola.

Su questa idea si sono incontrati l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Vicenza, con la Presidente ing. Tania Balasso, ed il Dipartimento di Ingegneria Industriale dell’Università di Padova, con la Direttrice Prof.ssa Stefania Bruschi.

Ne è scaturito un programma di interventi che venerdì 18 maggio sarà presentato nella suggestiva cornice del Palazzo delle Opere Sociali, in centro storico a Vicenza.

Stefania Bruschi, Ingegnere dei Materiali, Direttrice del DII – UNIPD, parlerà di “MATERIALI ED ALLEGGERIMENTO NELLA MOBILITÀ SOSTENIBILE”

Usare materiali leggeri ma prestazionali è essenziale nell’industria dei trasporti per rispondere alle esigenze di riduzione dei pesi dei veicoli, pur mantenendo elevati standard di sicurezza. La produzione di componenti realizzati con tali materiali necessita però la rivisitazione di tecnologie manifatturiere esistenti oppure lo sviluppo di nuove dedicate, in un’ottica di ingegneria concorrente materiale-prodotto-processo.

 Elisa Cimetta, Ingegnere Chimico, Professoressa associata dell’Università di Padova, parlerà di “COME PUÒ L’INGEGNERE INDUSTRIALE MIGLIORARE LA SALUTE UMANA?”

Le tecniche e principi dell’Ingegneria Chimica e lo studio di cellule e tessuti biologici sembrano appartenere a due mondi molto lontani: in realtà sono legati da un linguaggio comune che consente di scrivere pagine fondamentali nello sviluppo di nuove cure e nel miglioramento della salute dell’uomo.

Michele Modesti, Ingegnere Chimico, Professore ordinario dell’Università di Padova, parlerà di “IL RICICLO DELLE MATERIE PLASTICHE: UTOPIA O REALTÀ?”

I rifiuti, in particolare quelli plastici, sono una risorsa o un problema? Con le materie plastiche si può raggiungere la circolarità come chiede l’Europa? Si tratta di questioni cruciali, che riguardano il nostro presente e il prossimo futuro, alle quali deve essere data in tempi brevi una chiara risposta.

Fabio Bignucolo, Ingegnere Elettrico, Professore associato dell’Università di Padova, parlerà di “COME L’UTENTE ELETTRICO PUÒ DIVENTARE PROTAGONISTA DELLA TRANSIZIONE ENERGETICA”

Gli utenti elettrici possono giocare un ruolo strategico nello sviluppo dei sistemi. La transizione energetica passa anche per il loro coinvolgimento nella regolazione della rete, con possibili linee di sviluppo e business che diventano sempre più concrete e applicabili. Dai progetti UVAM alle comunità energetiche, dalla remunerazione della flessibilità all’ottimizzazione delle strutture di ricarica a servizio della rete di distribuzione.

Paolo Mocellin, Ingegnere Chimico, Ricercatore dell’Università di Padova, parlerà di “SOSTENIBILE E SICURO: PROMUOVERE UN APPROCCIO DI SISTEMA ALLE NUOVE SFIDE”

Il percorso della sostenibilità verso un’economia a basso impatto di carbonio non può trascurare i temi legati alla sicurezza. Infatti, sviluppare nuove tecnologie ed utilizzare vettori energetici intrinsecamente sicuri nonché costruire infrastrutture resilienti significa concretizzare modelli sostenibili di sviluppo che portino reale beneficio ai diversi attori della sostenibilità.

In apertura porteranno un saluto la Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Vicenza, Tania Balasso, il Vice Presidente Vicario del Consiglio Nazionale Ingegneri, Remo Vaudano, ed il Consigliere del Consiglio Nazionale Ingegneri – Delegato per la Formazione, Luca Scappini.

Il convegno sarà moderato dal Vice Presidente dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Vicenza, Alberto Vicentin, Ingegnere Chimico e Giornalista.

L’evento sarà solo in presenza e aperto a tutti, fino ad esaurimento dei posti disponibili, con iscrizione obbligatoria:
– per gli iscritti all’Ordine – 2 CFP – mediante il portale https://www.isiformazione.it
– per tutta la cittadinanza (partecipanti non iscritti all’Ordine) mediante il link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-looking-for-future-alla-ricerca-del-futuro-600152240507

Qui la locandina ufficiale.

Venerdì 5 maggio arriva PINK ING 2023 – STORIE DI INGEGNERIA AL FEMMINILE NEL MONDO

L’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Vicenza presenta la quarta edizione di PINK ING, evento aperto alla  cittadinanza e dedicatO quest’anno a STORIE DI INGEGNERIA AL FEMMINILE NEL MONDO. L’appuntamento è per venerdì 5 maggio 2023, ore 17.30–20.00, nell’Aula Magna dell’I.T.I.S. «A. Rossi» – Via  Legione Gallieno, 52 – Vicenza. 

ESSERE INGEGNERE: una possibilità, una scelta, un progetto, una responsabilità. 

Lo è allo stesso modo per tutti? Ragazze e ragazzi? Uomini e donne? Lo è allo stesso modo in tutto il mondo? In Italia come nei Paesi del Medio Oriente o dell’Africa sub sahariana? Quanto possono essere diverse le STORIE DI INGEGNERIA AL FEMMINILE in diversi contesti culturali, sociali  e politici? O, meglio, quanto dovrebbero essere affini per dignità ed opportunità? 

PINKING 2023 porta a Vicenza voci di DONNE INGEGNERI di varia provenienza geografica, per raccontare  percorsi personali di studio, lavoro e ricerca e allo stesso tempo per creare contatti tra ambienti e scenari,  grazie a più punti di vista che partono da lontano per affermare, in fin dei conti, una medesima identità  professionale. 

E, ancor più, un medesimo FONDAMENTALE DIRITTO. 

Saranno con noi per raccontare le STORIE DI INGEGNERIA AL FEMMINILE NEL MONDO: ▪ Hafize Kasaci, Ingegnere Elettrico, Tecnico Commerciale 

▪ Parisa Mohandespoor, Ingegnere civile, Student-Master of Science, Management of Built  Environment 

▪ Zimi Sawacha, Ingegnere Meccanico, PhD Bioengineering, Professore Associato Università di Padova ▪ Nina Tandon, Ingegnere Elettrico, PHD Biomedical Engineering, CEO EpiBone Inc.  ▪ Liliia Usmanova, Ingegnere Gestionale, Continuous Improvement Specialist 

▪ Rasha Youssef, Ingegnere Chimico, PhD Industrial Chemical Engineering, Consulente Impianti La presentazione delle ospiti è riportata di seguito, in appendice al presente comunicato stampa. 

L’evento sarà aperto da un momento speciale della scuola che ci ospita: WELCOME S.T.E.M. (Science  Technology Engineering Mathematics) – Esperienze e aneddoti in chiave S.T.E.M. AL FEMMINILE con il Gruppo  Studentesse dell’I.T.I.S. «A. Rossi». 

LA PARTECIPAZIONE È GRATUITA (PREVIA ISCRIZIONE E FINO AD ESAURIMENTO POSTI) SIA IN PRESENZA SIA  ONLINE IN DIRETTA STREAMING. PER ISCRIVERSI:

  • PER INGEGNERI ISCRITTI ALL’ORDINE (2 CFP) SUL PORTALE ISIFORMAZIONE

Qui il comunicato stampa ufficiale.

Qui la locandina dell’evento.

“Il ruolo strategico delle professioni per il cambiamento della società” (27 marzo, Mestre)

Lunedì prossimo, 27 marzo, il CUP Veneto organizza il convegno “Il ruolo strategico delle professioni per il cambiamento della società”. L’evento,che si svolgerà al Teatro Toniolo di Mestre dalle ore 15:00 alle 18:00, vedrà la partecipazione del Ministro del Lavoro Marina Calderone.

Ci sono ancora posti disponibili. Iscrizione obblicatoria a questo link: https://bit.ly/3K1kztk

Questo il PROGRAMMA:

SALUTI ISTITUZIONALI

Dott.ssa Patrizia GOBAT – Presidente C.U.P. Veneto

Avv. Rosario DE LUCA – Presidente C.U.P. Nazionale

RELAZIONI

Equo compenso: stato dell’arte del provvedimento

Avv. Innocenzo MEGALI – Presidente C.U.P. Belluno

Riforma del codice degli appalti

Ing. Paolo GASPARETTO – Presidente F.O.I.V.

Ing. Mariano CARRARO – Consigliere F.O.I.V.

INTERVENTI E PROPOSTE

Presidenti C.U.P. Veneto

Interverrà il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali

Dott.ssa Marina Elvira CALDERONE

ORE 18.00 Fine dei lavori

Scarica la locandina

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy