Skip to content Skip to main navigation Skip to footer

Giovani ingegneri geotecnici, a Verona il 6° incontro nazionale IAGIG


Giovani ingegneri geotecnici, a Verona il 6° incontro nazionale IAGIG Eventi a Verona
Si svolgerà a Verona nelle giornate di venerdì 20 e sabato 21 maggio 2016 all’Auditorium del Banco Popolare (Viale delle Nazioni, 4) il 6° incontro nazionale dedicato ai Giovani Ingegneri Geotecnici italiani (IAGIG).

Ospite quest’anno dell’Ordine degli Ingegneri di Verona e Provincia che ha fattivamente collaborato al coordinamento dell’evento attraverso la sua Commissione Geotecnica, la due giorni – promossa dal 2011 dall’Associazione Geotecnica Italiana (AGI) – sarà occasione per dar vita, tra giovani professionisti e ricercatori del settore, alla discussione e scambio di esperienze su argomenti di ingegneria geotecnica con riferimento particolare alla pratica ed alle innovazioni proposte dalla Ricerca.

I TEMI – L’uso dell’ambiente urbano, la stabilizzazione dei dissesti idro-geologici, lo sviluppo di nuove tecnologie costruttive e di indagine, lo studio di sistemi progettuali innovativi e l’analisi di modellazioni numeriche avanzate, i temi di stringente attualità che verranno affrontati con riferimento sia alla pratica professionale sia alle innovazioni legate alla Ricerca scientifica e tecnologica nei due convegni dedicati a giovani ingegneri e non solo, attivi in ambito professionale ed accademico. In particolare il focus degli interventi sarà posto sugli aspetti, tradizionali ed innovativi, della progettazione, esecuzione e controllo di opere di Ingegneria Geotecnica.

Tre i momenti principali che scandiranno le due giornate. Il via venerdì 20 maggio alle ore 14 con il Convegno: “L’Ingegneria geotecnica a servizio delle grandi opere: necessità e opportunità” all’Auditorium del Banco Popolare (Viale delle Nazioni, 4). Due le sessioni dedicate alle “Prestazioni di opere geotecniche“, quindi agli “Aspetti progettuali, costruttivi e tecnologici“.

Tra i presenti per i saluti introduttivi gli ingegneri: Giuseppe Maria Gaspari, del Comitato Organizzatore IAGIG, Paolo Soardo, presidente del Collegio degli Ingegneri Provincia di Verona, Andrea Falsirollo, vice presidente della Federazione degli Ordini Ingegneri Veneto (FOIV), Massimo Mariani, consigliere e coordinatore del gruppo di lavoro geotecnica CNI e Roberto Castaldini, coordinatore della Commissione Ingegneria Geotecnica dell’Ordine di Verona.

Sabato 21 maggio la seconda giornata dedicata al tema: “Uomo e Territorio: l’Ingegneria Geotecnica come strumento della mitigazione del rischio”. Le due rispettive sessioni saranno dedicate alla proposta ed analisi di “Interventi di miglioramento e rinforzo“, quindi alla “Geotecnica sismica e dei pendii“.

LA VISITA TECNICA ALLA VERONA FORTIFICATA – La due giorni si concluderà sabato pomeriggio con una visita storico-tecnica alle opere di ingegneria geotecnica realizzate nell’ambito della cinta muraria di fortificazione della città di Verona.

«Nella difficoltà generale legata ancora ad una congiuntura economica sfavorevole, è essenziale oggi puntare l’attenzione sui giovani professionisti e, nel caso particolare, sugli ingegneri geotecnici under 35 – sottolinea Alessia Canteri, ingegnere, segretario dell’Ordine degli Ingegneri di Verona e consigliere referente della Commissione Geotecnica -. Tecnicamente molto competenti, questi giovani sono chiamati sempre di più a confrontarsi e a lavorare in un ambito internazionale che impone vincoli normativi e standards tecnico-operativi elevati».

I LAVORI – Oltre 50 i contributi pervenuti e selezionati dal comitato scientifico creato appositamente nell’ambito dell’AGI e che verranno esposti dagli autori under 35 tra relazioni ed esposizioni di poster scientifici.

Gli interventi saranno suddivisi in 4 sessioni di presentazioni orali e 2 sessioni di poster, organizzate secondo le seguenti tematiche principali: prestazioni di opere geotecniche; aspetti progettuali, costruttivi e tecnologici; interventi di miglioramento e rinforzo; geotecnica sismica e stabilità dei pendii.

L’Incontro Annuale dei Giovani Ingegneri Geotecnici (IAGIG) si rivolge principalmente a tutti i giovani ingegneri interessati alle problematiche geotecniche, operanti sia in ambito professionale (liberi professionisti, dipendenti di enti pubblici o di imprese, collaboratori presso studi professionali, giovani imprenditori del settore) sia nel contesto accademico (studenti di dottorato, dottori di ricerca, assegnisti e ricercatori).

Segnaliamo il link allo “Speciale Iagig 2016” pubblicato sul magazine on line Ingegneriverona.it
http://www.open.ingegneriverona.it/blog/2016/05/27/speciale-iagig-2016-ingegneria-geotecnica-grandi-opere-e-territorio/

 

0 Comments

There are no comments yet

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

My Agile Privacy
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy