Tag: incendi

19/03/2019 Problematiche connesse con la gestione di scenari da incendio nei depositi e impianti di trattamento dei rifiuti, Vicenza

SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO 

Scarica Locandina

Vicenza, 19 marzo 2019
ore 9:00 Sala dei Fondatori
Centro Congressi Confartigianato Imprese Vicenza, via E. Fermi 201

PROGRAMMA
Registrazione dei partecipanti
8.30 – 9.00
Saluti delle Autorità
9.00 – 9.20
Gianpaolo Bottacin Assessore Regione Veneto
Umberto Guidato Prefetto di Vicenza
Pietro Francesco De Lotto Direttore generale Confartigianato Vicenza
Loris Munaro Direttore interregionale Vigili del Fuoco Veneto e Trentino Alto Adige
9.20 – 9.40
Ing. Leonardo Rubello Vigili del Fuoco Direzione Interregionale
La situazione degli incendi nei depositi di rifiuti in Veneto
9.40 – 10.00
Dott. Paolo Campaci Regione Veneto
Necessità di una attività migliorativa da implementare in
fase di autorizzazione
10.00 – 10.20
Ing. Francesco Pilo Vigili del Fuoco Comando di Venezia
Problematiche di prevenzione incendi per i depositi di rifiuti: le nuove linee guida della Regione Veneto
10.20 – 10.40
Ing. Marco Ziron (ARPAV)
Le problematiche ambientali nell’incendio di deposito rifiuti
(matrice aria e acqua)
10.40 COFFEE BREAK
11.00 – 11.20
Prof. Giuseppe Maschio Università di Padova
La modellizzazione e le aree di ricaduta dei fumi
11.20 – 11.40
Dott. Riccardo Stabile Prefettura di Vicenza
I piani di emergenza esterni: stato dell’arte con il decreto Sicurezza del 2018
11.40 – 12.00
Ing. Marco Minozzi Vigili del Fuoco Nucleo Investigativo
Antincendio Territoriale Veneto
Polizia giudiziaria: casi affrontati dal NIAT Veneto
12.00 – 12.20
Dott.ssa Barbara De Munari Magistrato della Procura
della Repubblica di Vicenza
Problematiche di indagine
12.20 – 12.40
Ing. Marco Cavriani Direttore centrale per la prevenzione e sicurezza tecnica
Corpo Nazionale Vigili del Fuoco
Conclusioni

chairman: Mauro Luongo Comandante Vigili del Fuoco di Vicenza

15/02/2019 Codice di prevenzione incendi e Fire safety engineering: al via il corso formativo

Si terrà il 15 febbraio a Padova il Convegno gratuito CODICE DI PREVENZIONE INCENDI e il corso di specializzazione FIRE SAFETY ENGINEERING (7 – 29 marzo).

Gli eventi sono in continuità con un percorso di approfondimenti specialistici sul tema della prevenzione incendi iniziato già nel 2017, con il coordinamento scientifico dell’ing. Fabio Dattilo, avviato su iniziativa del gruppo di lavoro sicurezza del CNI. I nuovi eventi formativi, validi per l’aggiornamento dei professionisti antincendio, trattano un argomento, di massima attualità e si propongono di approfondire la tematiche della sicurezza antincendio (Fire Safety Engineering) accrescendo le competenze dei professionisti nell’ambito della previsione dello sviluppo di un incendio, mediante modellazioni che definiscano il contesto, i possibili scenari di incendio e la valutazione del rischio, nonché la valutazione delle conseguenze di un incendio, sulla sicurezza degli occupanti del luogo soggetto ad analisi (esposizione ai prodotti della combustione, visibilità, evacuazione).

La sede sarà presso l’Ordine di Padova, in Piazza Salvemini, attrezzata nel giorno del Convegno per consentire la diretta streaming con gli Ordini provinciali che fossero interessati a far seguire l’evento ai propri iscritti presso la propria sede provinciale. I promotori dell’iniziativa sono l’ing. Marco Di Felice, componente del Gruppo di lavoro “Sicurezza e prevenzione incendi” del CNI e l’ing. Guido Cassella, responsabile del Gruppo di lavoro Prevenzione Incendi dell’Ordine ingegneri di Padova. Sia il Convegno che il corso sono stati ideati in accordo con l’Ing. Fabio Dattilo.

Parteciperanno al Convegno relatori importanti quali il Capo del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco Ing. Fabio Dattilo, l’Ing. Emanuele Gissi,  uno dei massimi esperti dei Vigili del Fuoco sui temi in oggetto e il Prof. Enrico Ronchi della Lund University (Svezia).

La partecipazione al Convegno sarà gratuita e potrà conferire n. 4 CFP e n. 4 crediti formativi per l’aggiornamento obbligatorio dei professionisti antincendio. Il corso successivo di 32 ore sarà invece a pagamento e conferirà n. 32 CFP e n. 32 crediti formativi per l’aggiornamento obbligatorio dei professionisti antincendio.

Iscrizioni: vedasi locandina

Scarica la locandina