Tag: ingegneria forense

APERTE ISCRIZIONI Master di Ingegneria Forense a.a. 2019-2020

Sono aperte le iscrizioni al primo master di Ingegneria Forense che avrà luogo da novembre 2019 a settembre 2020 presso la sala “FrateSole” nella chiesa di San Francesco in centro storico a Treviso. Inoltre, sono in corso di definizione altre sedi per l’erogazione in streaming del master.

L’Ingegneria Forense rappresenta una nuova disciplina tecnica che mira ad applicare i metodi e le conoscenze scientifiche dell’ingegneria al processo di analisi di problemi tecnici nell’ambito dei procedimenti penali, civili ed amministrativi.

L’importanza dell’Ingegneria Forense, tuttavia, non consiste solamente nel fornire consulenza tecnica all’Autorità Giudiziaria o alle Parti (prestazione comunque oggigiorno predominante), ma anche nel fornire importanti indirizzi tecnico-giuridici alla normale attività del professionista per ridurre i possibili contenziosi.

Obiettivo principale del master è quello di promuovere la figura professionale dell’Ingegnere Forense favorendo un nuovo approccio multidisciplinare tra le figure coinvolte (tecnici, avvocati, giudici, etc.) con l’auspicio di contribuire in futuro a una migliore amministrazione della Giustizia e ad una più diffusa Legalità.

Moduli del master: l’ingegneria forense nel procedimento civile e penale; problemi di acustica tecnica in ambito forense e contenziosi in materia di impianti tecnici; urbanistica forense; danni e crolli strutturali in edifici e opere d’arte; sicurezza strutturale; sinistri e sicurezza nelle infrastrutture di trasporto; ingegneria forense ambientale.
Il master prevederà un totale di 240 ore di lezioni frontali, 64 ore di seminari e 104 ore di lezioni a distanza in modalità e-learning.

La scadenza per la presentazione delle domande di ammissione è fissata per il 3 ottobre 2019.
L’accesso al Master avverrà mediante una selezione con valutazione dei titoli.

Maggiori informazioni su argomenti, docenti, modalità di iscrizione e bando  sono presenti nei siti:
https://www.unipd.it/corsi-master/ingegneria-forense
https://www.dicea.unipd.it/didattica/master/master-ingegneria-forense

L’iniziativa è promossa dall’Università degli Studi di Padova ICEA (Dipartimento di Ingegneria Civile Edile e Ambientale), con il patrocinio di FOIV.

Per informazioni:
Prof. Alberto Pivato
e-mail: alberto.pivato@unipd.it

Scarica:
Pieghevole

TREVISO FORENSIC 2018, 26- 28 Settembre 2018 Mogliano Veneto (TV)

Treviso Forensic 2018, secondo seminario tecnico di Ingegneria Forense, si svolgerà nella prestigiosa location di Villa Braida, a Mogliano Veneto, in provincia di Treviso, dal 26 al 28 Settembre 2018 (www.trevisoforensic.it ).

L’evento, organizzato dall’Ordine e dall’Associazione degli Ingegneri di Treviso, è promosso dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri (CNI), dal Consiglio Nazionale Forense (CNF), dalla Fede

razione Ordini Ingegneri del Veneto (FOIV), dall’Università di Padova, dall’Università degli Studi di Napoli Parthenope, dall’Università di Huddersfield (UK) ed da altri enti di rilievo.

L’Ingegneria Forense rappresenta una nuova disciplina tecnica, non ancora pienamente riconosciuta in ambito nazionale, che mira ad applicare i metodi e le conoscenze scientifiche dell’ingegneria al processo di analisi di problemi tecnici nell’ambito dei procedimenti penali, civili ed amministrativi.

L’evento, giunto alla sua seconda edizione, vuole essere un momento di incontro e discussione tecnica per i diversi soggetti (tecnici, avvocati, magistrati, etc.) che operano nei settori dell’ingegneria civile e strutturale, ambientale, informatica, gestionale, industriale e della sicurezza applicati al contesto forense.

Il programma si svilupperà in tre giornate con oltre 90 presentazioni e, novità di quest’anno, sarà strutturato in sessioni orali parallele di cui una di livello internazionale sull’Environmental Forensic. Il programma giornaliero è scaricabile dal sito web dell’evento www.trevisoforensic.it.

Tra i media partner principali compaiono il “Gruppo 24 ore”, “Il Giornale dell’Ingegnere”, periodico d’informazione per gli Ordini territoriali e rivista ufficiale del CNI e le riviste internazionali “Environmental Forensics” e “Detritus”.